.
Annunci online

 
Funambola 
... tra gli squilibri ho trovato quello che mi da il mio equilibrio perfetto...
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  per vedere un pò di stelle...
una bimba riccia
il blog di Grillo...da leggere
per i regali di natale..e non solo
un sogno di ogni(quasi) architetto
razza_di_luce
con_le_ali
gentecattiva
anche lei ama il viola...
irlanda
lui_risplende
la mia cara aidi..
  cerca

_niente da dichiarare.
_please, be patience, we're working for you.



"...forse l'amore è il processo con il quale
ti riduco dolcemente a te stesso..."
















     

    Diario | musica&parole |
     
    musica&parole
    1visite.

    20 ottobre 2006

    invincible_Muse_

    Follow through
    Make your dreams come true
    Don't give up the fight
    You will be alright
    Cause there's no one like you in the universe

    Don't be afraid
    What your mind consumes
    You should make a stand
    Stand up for what you believe
    And tonight
    We can truly say
    Together we're invincible

    During the struggle
    They will pull us down

    But please, please
    Lets use this chance
    To turn things around
    And tonight
    We can truly say
    Together we're invincible

    Do it on your own
    It makes no difference to me
    What you leave behind
    What you choose to be
    And whatever they say
    Your soul's unbreakable

    During the struggle
    They will pull us down
    But please, please
    Lets use this chance
    To turn things around
    And tonight
    We can truly say
    Together we're invincible

    Together we're invincible

    During the struggle
    They will pull us down
    Please, please
    Lets use this chance
    To turn things around
    And tonight
    We can truly say
    Together we're invincible
    Together we're invincible


    ...qualsiasi cosa loro dicano..la tua anima è indistruttibile...




    permalink | inviato da il 20/10/2006 alle 15:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

    11 settembre 2006

    indifferenza

    Indifference_pearl jam_

    i will light the match this mornin', so i won't be alone
    watch as she lies silent, for soon light will be gone
    i will stand arms outstretched, pretend i'm free to roam
    i will make my way, through, one more day in hell...
    how much difference does it make
    how much difference does it make...
    i will hold the candle till it burns up my arm
    i'll keep takin' punches until their will grows tired
    i will stare the sun down until my eyes go blind
    hey i won't change direction, and i won't change my mind
    how much difference does it make
    how much difference does it make..
    how much difference...
    i'll swallow poison, until i grow immune
    i will scream my lungs out till it fills this room
    how much difference
    how much difference
    how much difference does it make
    how much difference does it make...

    e per chi non sapesse l'inglese...

    _accenderò un fiammifero stamattina, così non sarò solo
    guarderò come mente in silenzio, la sua luce svanire così presto
    mi stenderò per stiracchiarmi le braccia, fingendo che io sia libero di vagare
    farò la mia strada attraverso un'altro gionro di inferno.
    quanta differenza può fare?
    quanta differenza può fare?
    abbraccerò la candela finche non mi brucerà le braccia
    prenderò pugni finchè non saranno diventati stanchi
    guarderò il solo dritto, finchè non sarò cieco
    si, non cambierò dierezione, non cambierò idea.
    quanta differenza può fare?
    quanta differenza può fare?
    berrò il veleno finchè non sarò immune
    urlerò i miei polmoni fuori finchè non riempirò la stanza.
    quanta differenza
    quanta differenza
    quanta differenza può fare?_




    permalink | inviato da il 11/9/2006 alle 12:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

    3 luglio 2006


    ...io ti sento
    passarmi nella schiena
    la vita
    non è in rima
    per quello che ne so
    ...
    ...
    ti sento
    dentro tutte le canzoni
    in un posto dentro
    che so io..
    ti sento.


    (perchè sento davvero che sei dentro il mio sangue
    scorri lento dentro di me
    accelerando il mio battito
    scaldando il mio respiro.
    perche sento davvero che sei ovunque
    nelle cose che amo
    e la cosa che amo di più
    nei versi delle canzoni che ascolto
    che scavano da qualche parte
    o che colmano qualche buco troppo profondo
    li
    tra le note
    c'è
    inconfondibile
    il tuo respiro.)




    permalink | inviato da il 3/7/2006 alle 19:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

    7 giugno 2006


    ...sogno di abbracciare un amico vero
    che non voglia vendicarsi su di me
    di un suo momento amaro...
    e gente giusta che rifiuti di esser preda
    di facili entusiasmi
    e ideologie alla moda...




    permalink | inviato da il 7/6/2006 alle 17:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa

    6 aprile 2006

    giorno per giorno_Ligabue_

    Tu che mi dai il profilo buono
    tanto ti scappa tutto il resto
    come fai presto a essere chi sei
    a non cambiare
    tu che ti giri sul tuo seno
    mentre mi chiedi del futuro
    e io ti rispondo solo quel che sai
    cioè: "non si sa mai"

    giorno per giorno
    sempre ballando
    non prendere mai questa vita
    nè poco nè troppo sul serio
    vento per vento
    a favore oppure contro
    cosa c'è di male in fondo
    a vivere?

    tu che mi dai il profilo buono
    mentre fai finta d'incantarti
    vuoi che ti guardi e io ti guarderò
    ma dentro e fuori

    eccoti il mio profilo buono
    spero che sia un profilo onesto
    ci sono troppe cose che non so
    e che scoprirò

    giorno per giorno
    sempre ballando
    non prendere mai questa vita
    nè poco nè troppo sul serio
    vento per vento
    a favore oppure contro
    cosa c'è di male in fondo
    a vivere?

    giorno per giorno
    sempre saltando
    il cielo non tiene
    la terra decide che siamo pesanti
    vento per vento
    a favore oppure contro
    cosa c'è di male in fondo
    a vivere?




    permalink | inviato da il 6/4/2006 alle 19:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

    4 marzo 2006

    De Gregori_ cardiologia_

    Che si gioca per vincere e non si gioca per partecipare
    Chi è ferito e non cade, ma continua ad andare
    A sbattersi nel buio e a farsi vedere
    A sanguinare di nascosto e a pagare da bere
    A goccia a goccia, ma tu guarda, il mio cuore mangiato
    L’amore ha sempre fame, non l’avevi notato
    E dice sempre con disinvoltura
    Senza paura dice: “mai”, senza paura mai.

    Che si veste di bianco per scandalizzare
    E compra rose a dozzine
    E fa curvare i pianeti e fa piegare le schiene
    Che si gioca per vincere e chi vince è perduto
    Con una chiave ed un numero in mano
    Tutta la notte aspettare un saluto
    E a pensare: “ti amo”

    Chi raccoglie conchiglie dopo la mareggiata
    E il cielo è ancora scuro, ma la notte è passata
    E macina la sabbia dentro i mulini a vento
    E che non ha mai fretta e che non ha mai tempo
    E poi l’amore indecente, che si lascia guardare
    L’amore prepotente che si deve fare
    E gli amori ormai passati e ancora vivi nella mente
    Chè dell’amore non si butta niente



    (è cosi bella che mi innamorerei di nuovo ogni volta che la ascolto...)




    permalink | inviato da il 4/3/2006 alle 19:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

    17 febbraio 2006

    Fake plastic tree_radiohead

    Her green plastic watering can
    For her fake chinese rubber plant
    In the fake plastic earth
    That she bought from a rubber man
    In a town full of rubber
    Plans to get rid of itself
    It wears her out
    It wears her out
    It wears her out
    It wears her out

    She lives with a broken man
    A cracked polystyrene man
    who just crumbles and burns
    He used to do surgery for girls in the eighties
    But gravity always wins
    And it wears him out
    It wears him out
    It wears him out
    It wears
    She looks like the real thing
    She tastes like the real thing
    My fake plastic love

    But I can't help the feeling
    I could blow through the ceiling
    If I just turn and run
    And it wears me out
    It wears me out
    It wears me out
    It wears me out

    If i could be who you wanted
    If i could be who you wanted all the time
    All the time...

    (quante volte ti sei guardato allo specchio e hai capito che fingere non serve a niente)




    permalink | inviato da il 17/2/2006 alle 11:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

    29 gennaio 2006

    date da mandare a memoria..

    per chi lo segue come me..un piccolo appunto per tenere a mente queste date!

    LIGABUE "NOME E COGNOME" TOUR/2006

    Febbraio - CLUB

    07/02 Milano, ALCATRAZ
    08/02 Nonantola (MO), VOX CLUB
    12/02 Cesena, VIDIA CLUB
    13/02 Senigallia (AN), MAMAMIA
    15/02 Firenze, FLOG
    17/02 Orzinuovi (BS), BUDDHA CAFE'
    19/02 Cortemaggiore (PC), FILLMORE

    Marzo e Aprile - PALASPORT

    26/03 Genova, MAZDA PALACE
    30/03 Caserta, PALAMAGGIO'
    03/04 Perugia
    , PALAEVANGELISTI
    06/04 Pesaro, BPA PALAS
    08/04 Treviglio (BG), PALASPORT
    11/04 Torino, MAZDA PALACE

    da Maggio a Agosto - STADI

    19/05 Ancona, STADIO DEL CONERO
    23/05 Udine, STADIO DEL FRIULI
    27/05 Milano, STADIO MEAZZA
    31/05 Firenze, STADIO ARTEMIO FRANCHI
    03/06 Roma, STADIO OLIMPICO
    08/06 Bologna, STADIO DALL'ARA
    14/07 Padova, STADIO EUGANEO
    18/07 Salerno, STADIO ARECHI
    22/07 Sicilia, (DA DEFINIRE)
    27/07 Cagliari, FIERA
    30/07 Sassari, STADIO COMUNALE VANNI SANNA
    03/08 Puglia, (DA DEFINIRE)
    06/08 Pescara, STADIO ADRIATICO




    permalink | inviato da il 29/1/2006 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

    18 gennaio 2006

    _il mio nemico_

    Finché sei in tempo tira
    e non sbagliare mira
    probabilmente il bersaglio che vedi
    è solo l'abbaglio di chi da dietro spera
    che tu ci provi ancora
    perché poi gira e rigira gli serve solo una scusa
    la fregatura è che è sempre un altro che paga
    e c'è qualcuno che indaga per estirpare la piaga
    però chissà come mai qualsiasi cosa accada
    nel palazzo lontano nessuno fa una piega
    serve una testa che cada e poi chissenefrega
    la prima testa di cazzo trovata per strada
    serve una testa che cada e poi chissenefrega
    la prima testa di cazzo trovata per strada

    se vuoi tirare tira
    ma non sbagliare mira
    probabilmente il bersaglio che vedi
    è solo l'abbaglio di chi da dietro giura
    che ha la coscienza pura
    ma sotto quella vernice ci sono squallide mura
    la dittatura c'è ma non si sa dove sta
    non si vede da qua, non si vede da qua
    la dittatura c'è ma non si sa dove sta
    non si vede da qua, non si vede da qua

    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa
    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa

    e se non hai morale
    e se non hai passione
    se nessun dubbio ti assale
    perché la sola ragione che ti interessa avere
    è una ragione sociale
    soprattutto se hai qualche dannata guerra da fare
    non farla nel mio nome
    non farla nel mio nome
    che non hai mai domandato la mia autorizzazione
    se ti difenderai non farlo nel mio nome
    che non hai mai domandato la mia opinione
    finché sei in tempo tira
    e non sbagliare mira
    (sparagli Piero, sparagli ora)
    finché sei in tempo tira
    e non sbagliare mira
    (sparagli Piero, sparagli ora)

    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa
    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa

    il mio nemico non ha nome
    non ha nemmeno religione
    e il potere non lo logora
    il potere non lo logora

    il mio nemico mi somiglia
    è come me
    lui ama la famiglia
    e per questo piglia più di ciò che da
    e non sbaglierà
    ma se sbaglia un altro pagherà
    e il potere non lo logora
    il potere non lo logora




    permalink | inviato da il 18/1/2006 alle 17:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa

    6 gennaio 2006

    cantico dè drogati_de andrè_

    Ho licenziato Dio
    gettato via un amore
    per costruirmi il vuoto
    nell'anima e nel cuore.


    Le parole che dico
    non han più forma né accento
    si trasformano i suoni
    in un sordo lamento.

    Mentre fra gli altri nudi
    io striscio verso un fuoco
    che illumina i fantasmi
    di questo osceno giuoco.

    Come potrò dire a mia madre che ho paura?

    Chi mi riparlerà
    di domani luminosi

    dove i muti canteranno
    e taceranno i noiosi

    quando riascolterò
    il vento tra le foglie
    sussurrare i silenzi
    che la sera raccoglie.


    Io che non vedo più
    che folletti di vetro
    che mi spiano davanti
    che mi ridono dietro.

    Come potrò dire la mia madre che ho paura?

    Perché non hanno fatto
    delle grandi pattumiere
    per i giorni già usati
    per queste ed altre sere.

    E chi, chi sarà mai
    il buttafuori del sole
    chi lo spinge ogni giorno
    sulla scena alle prime ore.

    E soprattutto chi
    e perché mi ha messo al mondo
    dove vivo la mia morte
    con un anticipo tremendo?


    Come potrò dire a mia madre che ho paura?

    Quando scadrà l'affitto
    di questo corpo idiota
    allora avrò il mio premio
    come una buona nota.


    Mi citeran di monito
    a chi crede sia bello
    giocherellare a palla
    con il proprio cervello
    .

    Cercando di lanciarlo
    oltre il confine stabilito
    che qualcuno ha tracciato
    ai bordi dell'infinito
    .

    Come potrò dire a mia madre che ho paura?

    Tu che m'ascolti insegnami
    un alfabeto che sia
    differente da quello
    della mia vigliaccheria
    .




    permalink | inviato da il 6/1/2006 alle 12:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

    26 dicembre 2005

    if God will send is angels _U2_

    Nobody else here baby
    No one here to blame
    No one to point the finger
    It's just you and me and the rain

    Nobody made you do it
    No one put words in your mouth
    Nobody here taking orders
    When love took a train heading south

    It's the blind leading the blond
    It's the stuff, it's the stuff of country songs

    Hey if God will send his angels
    And if God will send a sign
    And if God will send his angels
    Would everything be alright?

    God has got his phone off the hook, babe
    Would he even pick up if he could
    It's been a while since we saw that child
    Hanging 'round this neighbourhood
    You see his mother dealing in a doorway
    See Father Christmas with a begging bowl
    And Jesus sister's eyes are a blister
    The High Street never looked so low

    It's the blind leading the blond
    It's the cops collecting for the cons

    If God will send his angels
    And if God will send a sign
    Well if God will send his angels...
    Where do we go?
    Where do we go?

    Jesus never let me down
    You know Jesus used to show me the score
    Then they put Jesus in show business
    Now it's hard to get in the door, angel

    It's the stuff, it's the stuff of country songs
    But I guess it was something to go on
    So where is the hope and where is the faith
    And the love...what's that you say to me
    Does love...light up your Christmas Tree
    The next minute you're blowing a fuse
    And the cartoon network turns into the news

    If God will send his angels
    Sure could use them here right now
    Well if God would send his angels

    (And I might not want my life)
    (I want my lover feel my soul) / So where do we go?
    (And I want my love and I)
    (And I want to feel alone) / So where do we go?
    How




    permalink | inviato da il 26/12/2005 alle 14:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (26) | Versione per la stampa

    11 dicembre 2005

    bellamore_De Gregori

    Bellamore Bellamore non mi lasciare,
    Bellamore Bellamore non mi dimenticare.
    Rosa di Primavera, isola in mezzo al mare,
    lampada nella sera, Stella Polare.

    Bellamore Bellamore, fatti guardare,
    nella luna e nel sole fatti guardare.
    Briciola sulla neve, lucciola nel bicchiere,
    Bellamore Bellamore, fatti vedere.

    E vieniti a sedere, vieniti a riposare,
    su questa poltroncina a forma di fiore.
    Questa notte che viene non darà dolore,
    questa notte passerà, senza farti del male.
    Questa notte passerà, o la faremo passare.

    Bellamore Bellamore, non te ne andare.
    Tu che conosci le lacrime e le sai consolare.
    Bellamore Bellamore non mi lasciare,
    tu che non credi ai miracoli ma li sai fare.

    Bellamore Bellamore fatti cantare,
    nella pioggia e nel vento, fatti cantare.
    Paradiso e veleno, zucchero e sale,
    Bellamore Bellamore, fatti consumare.

    E vieniti a coprire, vieniti a riscaldare,
    su questa poltroncina a forma di fiore.
    Questo tempo che viene non darà dolore,
    questo tempo passerà, senza farci del male.
    Questo tempo passerà o lo faremo passare




    permalink | inviato da il 11/12/2005 alle 16:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

    6 dicembre 2005

    l'amore conta_Ligabue

    Io e te ne abbiam vista qualcuna - vissuta qualcuna
    ed abbiamo capito per bene - il termine insieme
    mentre il sole alle spalle pian piano ca giù
    e quel sole vorresti non essere tu

    e così hai ripreso a fumare - a darti da fare
    è andata come doveva - come poteva
    quante briciole restano dietro di noi
    o brindiamo alla nostra o brindiamo a chi vuoi

    l'amore conta
    l'amore conta
    conosci un altro modo
    per fregar la morte?
    nessuno dice mai se prima o poi
    e forse qualche dio non ha finito con noi
    l'amore conta

    io e te ci siam tolti le voglie
    ognuno i suoi sbagli
    è un peccato per quelle promesse
    oneste ma grosse
    ci si sceglie per farselo un pò in compagnia
    questo viaggio in cui non si ripassa dal via

    l'amore conta - l'amore conta
    e conta gli anni a chi non è mai stato pronto
    nessuno dice mai che sia facile
    e forse qualche dio non ha finito con te

    grazie per il tempo pieno
    grazie per la te più vera
    grazie per i denti stretti
    i difetti
    per le botte d'allegria
    per la nostra fantasia

    l'amore conta
    l'amore conta
    conosci un altro modo per fregar la morte?
    nessuno dice mai se prima o se poi
    e forse qualche dio non ha finito con noi

    l'amore conta
    l'amore conta
    per quanto tiri sai
    che la coperta è corta
    nessuno dice mai che sia facile
    e forse qualche dio non ha finito con te
    l'amore conta




    permalink | inviato da il 6/12/2005 alle 12:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
    sfoglia
    settembre